Concorso Internazionale di Idee “Piazza della Scala”

 
CLASSIFICA FINALE
1° classificato: 2TLNBLN2
  • Tonin Pierpaolo - progettista (capogruppo)
  • Cavallini Graziano - progettista
  • Franceschi Paola - collaboratore
  • Gatto Giacomo - progettista
  • Vernocchi Davide - collaboratore

2° classificato: CQH4FRRT
  • Calzà Giovanni - progettista (capogruppo)
  • Genuizzi Emanuele - progettista
  • Banal Giovanni - progettista
  • Busa Matteo - progettista

3° classificato: PT8G43LQ
  • Undurraga Cristian - progettista (capogruppo)
  • Signorelli Laura - collaboratore
  • Rolla Stefano - collaboratore
  • Zambetti Michele - collaboratore
  • Valdes Silva Leonardo - collaboratore

4° classificato: 2GE4DRLR
  • Mosca Fernando Cesar - progettista (capogruppo)
  • Balsa Juan Manuel - progettista
  • Mariano Amelia - collaboratore
  • Mitrovic Emilia - collaboratore
  • Puzakova Ksenia - collaboratore
  • Coffio David Sebastian - collaboratore

5° classificato: H56GZE3E
  • Roca Massimiliano - progettista (capogruppo)
  • Bianco Angelo - progettista
  • Spreafico Davide - progettista
  • De Nigris Francesco - collaboratore
  • Dall'aglio Biancamaria - collaboratore
  • D'apolito Alessandra - progettista

6° classificato: DC5Q94F4
  • Moramarco Pierpaolo - progettista (capogruppo)
  • Ventrella Stella Marina - progettista
  • Berardi Antonella - progettista
  • Lopes Cristiana - progettista
  • Brenna Giacomo - progettista
  • Valente Matteo - collaboratore

 

OGGETTO DEL CONCORSO E PROCEDURA

Il Comune di Milano bandisce un Concorso Internazionale di Idee, con procedura aperta, per l’acquisizione di proposte e idee che contribuiscano alla migliore qualificazione di Piazza della Scala quale luogo centrale di alto valore simbolico e monumentale della Città di Milano, straordinario insieme di architetture emblematiche e funzioni istituzionali e culturali uniche per l’immagine della città nel mondo.

Il concorso, aperto agli Architetti e agli Ingegneri, è articolato in unica fase in forma anonima.

Per garantire anonimato e condizioni uniformi di partecipazione le procedure del Concorso e il rapporto fra Amministrazione comunale e concorrente avverranno esclusivamente per via telematica attraverso il sito www.piazzascala.concorrimi.it

Al sito il concorrente avrà accesso mediante registrazione e potrà scaricare il materiale necessario alla partecipazione, formulare quesiti e consegnare mediante caricamento gli elaborati della proposta progettuale. Il sistema assegnerà ad ognuno dei concorrenti un codice e garantirà l’anonimato dell’intero procedimento.

CALENDARIO DEL CONCORSO

Le principali scadenze della procedura del Concorso sono le seguenti:
  • 22.05.2015 ore 13:00:00
    Termine per la ricezione delle richieste di chiarimento;
  • 28.05.2015 ore 17:00:00
    Termine per la pubblicazione delle risposte alle richieste di chiarimento;
  • 04.06.2015 ore 13:00:00
    Termine ultimo per la ricezione delle proposte progettuali;
  • 05.06.2015 ore 11:00:00
    Prima seduta pubblica della Commissione giudicatrice.

LIMITI FINANZIARI PER LE PROPOSTE

Si prevede un costo di riferimento per i progetti che saranno avanzati dai concorrenti, stimato in € 2.000.000,00 (IVA inclusa) per le sistemazioni superficiali, impianti, illuminazione, arredi e manufatti tecnici.

PREMIO E RIMBORSO SPESE

Il vincitore del Concorso riceverà l’importo di € 12.000,00 (IVA inclusa) a titolo di premio;
al secondo classificato è riconosciuto un rimborso spese pari a € 5.000,00 ( IVA inclusa);
al terzo e quarto classificato è riconosciuto un rimborso spese pari a € 2.500,00 (IVA inclusa).

DOCUMENTI DEL CONCORSO

L'Ente banditore fornisce la seguente documentazione:
1. Bando di concorso
1. Bando di concorso (application/pdf)
1. Competition Notice (application/pdf)
2. Documento Preliminare alla Progettazione
2. Documento Preliminare alla Progettazione (pdf) (application/pdf)
2. Preliminary Design Document (pdf) (application/pdf)
3. Documentazione fotografica
3.1 Documentazione fotografica attuale - ore 06.00 a.m. - ore 11.00 a.m. (pdf + jpg singole immagini) (application/zip)
3.2 Repertorio immagini storiche (pdf + jpg singole immagini) (application/zip)
4. Documentazione cartografica
4.1 Tav. 1 aerofotogrammetrico 1:2000 - inquadramento urbano (pdf) (application/pdf)
4.2 Tav. 2 fotopiano ambito allargato (pdf) (application/pdf)
4.3 Tav. 3 planimetria 1:1000 - individuazione area di intervento dwg + pdf) (application/zip)
4.4 Tav. 4 planimetria 1:200 - con individuazione attuali attraversamenti pedonali (dwg + pdf) (application/zip)
4.5 Tav. 5 planimetria 1:200 - con indicati gli attraversamenti pedonali relativi al primo intervento di riqualificazione (dwg + pdf) (application/zip)
4.6 Tav. 6 individuazione dinamiche attuali di utilizzo (pdf) (application/pdf)
5. Scansioni Laser scanner 3D
5.1 Scansioni laser vari formati (application/zip)
5.2 Istruzioni d'uso dei file (application/zip)
6. Planimetrie dei piani terra degli edifici prospicienti la Piazza
6.1 Planimetria Teatro alla Scala (pdf) (application/pdf)
6.2 Planimetria Palazzo Marino (pdf) (application/pdf)
6.3 Planimetria Gallerie d’Italia (pdf) (application/pdf)
6.4 Planimetria Palazzo della Civica Ragioneria (pdf) (application/pdf)
6.5 Planimetria Galleria Vittorio Emanuele II (pdf) (application/pdf)
7. Relazione Storica
7.1 Relazione storica (a cura di Giuliana Massari) (pdf) (application/pdf)
7.2 Indice immagini relazione storica (pdf) (application/pdf)
7.3 Immagini allegate alla relazione storica (jpg) (application/zip)
8. Vincoli Beni Culturali
8.1 Tavola dei Vincoli (pdf) (application/pdf)
8.2 Decreti di Vincolo (pdf) (application/zip)
9. Progetto Comune di Milano 1999 – Paolo Portoghesi
9.1 Planimetria generale Stato di Fatto (pdf) (application/pdf)
9.2 Planimetria generale Stato di Progetto (pdf) (application/pdf)
9.3 Sezione trasversale (pdf) (application/pdf)
9.4 Dettagli pavimentazione (pdf) (application/pdf)
9.5 Particolare aiuole e cordoli (pdf) (application/pdf)
9.6 Particolare panca (pdf) (application/pdf)
9.7 Tavola degli impianti (pdf) (application/pdf)
9.8 Relazione di progetto (Repellini) (pdf) (application/pdf)
10. Progetto pista ciclabile su via Giuseppe Verdi
10.1 Tavola di progetto Comune di Milano (application/zip)
11. Tavole PGTU (Piano Generale del Traffico Urbano)
11.1 Tavola rete stradale (pdf) (application/pdf)
11.1.1 Tavola aggiornamento rete stradale (pdf) (application/pdf)
11.2 Tavola rete tpl esistente (pdf) (application/pdf)
11.3 Tavola corsie riservate (pdf) (application/pdf)
11.4 Tavola evoluzione rete tpl (pdf) (application/pdf)
11.5 Tavola corsie riservate progetto (pdf) (application/pdf)
11.6 Tavola sosta (pdf) (application/pdf)
11.7 Tavola mobilità sostenibile (pdf) (application/pdf)
12. Planimetrie sottoservizi
12.1 Tavola A2A (pdf) (application/pdf)
12.2 Tavola Metroweb (pdf) (application/pdf)
12.3 Tavola Telecom (pdf) (application/pdf)
12.4 Tavola sottoservizi progetto Comune di Milano 2001 (pdf) (application/zip)
12.5 Tavole MM (pdf) (application/pdf)

ELABORATI RICHIESTI

Relazione illustrativa e tecnica contenuta in un numero massimo di 5.000 battute, spazi inclusi, in formato UNI A4 su file PDF come da specifiche presenti sul sito www.piazzascala.concorrimi.it, orientata in senso verticale, per un totale di max 5 facciate che illustri i criteri guida anche attraverso schemi e immagini, delle scelte progettuali in relazione agli obiettivi previsti dal Bando e alle caratteristiche dell'intervento;
Elaborati grafici: 3 (tre) in formato UNI A3 su file PDF come da specifiche presenti sul sito www.piazzascala.concorrimi.it, orientate in senso orizzontale, che illustrino l’idea di progetto. In particolare la Tav.1 dovrà contenere l’inquadramento urbano in scala 1:1000. Le Tavv. 2 e 3 dovranno contenere planimetrie, rendering e viste prospettiche.

CRITERI DI VALUTAZIONE

La scelta delle proposte progettuali verrà fatta sulla base dei seguenti criteri di valutazione:
- qualità dell’idea nel suo complesso con riferimento alla definizione spaziale della Piazza, al rapporto con il tessuto storico circostante, con gli edifici monumentali che vi insistono, con i cannocchiali visivi delle vie circostanti, con il sistema degli spazi pubblici dell’area centrale (punti 30);

- qualità delle ipotesi progettuali specifiche con riferimento alle scelte di qualificazione e valorizzazione dell’ambiente urbano storico e identitario della Piazza, con riferimento al ruolo e alle funzioni che potrà assumere e consolidare attraverso gli interventi proposti (punti 40);

- praticabilità delle soluzioni sotto il profilo della fattibilità realizzativa e economica, dell’appropriatezza storico-architettonica, della gradualità degli interventi di valorizzazione nel tempo (punti 30).